Liceo Scientifico

“Respighi Day”, la dirigente Favari: “Avete gli strumenti per cambiare il mondo”

13 luglio 2019

Una scia di sogni intrecciati e fatiche ripagate. A imprimerla nel cielo azzurro sono stati i “tocchi” lanciati verso l’alto – in direzione del futuro – dai neodiplomati del liceo scientifico Respighi. Nel pomeriggio di sabato 13 luglio, nel cortile interno dell’istituto superiore di barriera Genova, si è svolta la prima edizione del “Diploma Day”: un evento in stile anglosassone, ideato e orchestrato dagli studenti stessi, per il conferimento degli attestati di maturità dell’anno scolastico 2018/2019. Durante la cerimonia, la dirigente scolastica Simona Favari e le autorità piacentine hanno premiato circa 190 ragazzi e ragazze, di cui sei meritevoli di lode (Pietro Borghi, Niccolò Villaggi, Marlena Tanasa, Lodovica Casarola, Daniele Timpano e Costanza Altavilla) e tredici che hanno conseguito il punteggio di 100.

La preside, inaugurando questo evento unico nella nostra provincia (se non per un’iniziativa simile che viene proposta al campus Raineri Marcora in un periodo differente), ha descritto i neodiplomati con due aggettivi: “ellissimi” e “futuro”. Al mondo degli adulti, Favari ha rivolto un invito: “Accogliete questi giovani come meritano” E agli (ormai ex) allievi – eleganti ed emozionati – la dirigente ha parlato senza fronzoli: “Forse, sarete spaventati per la realtà sociale del Paese in cui viviamo. Ma datevi il tempo necessario a coltivare la vostra interiorità e a capire chi volete diventare davvero. Avete in mano tutto il potere per cambiare il mondo e per costruire il vostro futuro. Siate intelligenti, ambiziosi e forti. Gli indicatori del successo non sono i beni materiali, ma la felicità che viene dal profondo di ognuno. Andate e fate cose grandi”.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA DOMENICA 14 LUGLIO

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE