Confagricoltura nazionale

A due aziende piacentine il premio per l’innovazione in agricoltura

23 luglio 2019

Sul podio della prima edizione del “Premio nazionale per l’innovazione nel settore dell’agricoltura” sono finite anche due aziende piacentine: si tratta del Gallettificio Valtidone e dell’azienda Agricola Agt. L’iniziativa, che si è tenuta a Roma, è stata voluta da Confagricoltura per valorizzare il ruolo degli imprenditori agricoli come motore dello sviluppo economico del territorio in cui operano. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio. Hanno ricevuto il premio 13 eccellenze nazionali, selezionate dalla giuria di esperti, tra numerose aziende agricole che hanno sviluppato le migliori soluzioni innovative in tre categorie: nuove frontiere, reti e filiere, smart land e smart city.

Laura Cignatta del Gallettificio Valtidone, che ha sede in località Corniola a Sarmato, ha ritirato il premio per la sua azienda che ha ottenuto il secondo posto nella categoria reti di filiere. Il Gallettificio è oggi un moderno stabilimento: una interessante realtà produttiva che produce gallette di mais, grano saraceno e riso (oltre a farine bio e convenzionali di grano saraceno) e le vende nello spaccio aziendale, on line, e attraverso la Gdo. L’altra l’azienda piacentina, l’Agt di Castelbosco di Gragnano Trebbiense, è stata premiata nella categoria smart land, smart cities. Questa realtà industriale, del noto imprenditore Gian Antonio Locatelli, produce latte per il Grana Padano e comprende sette unità produttive. Ogni giorno 3.500 bovini di razza selezionata producono circa 500 quintali di latte e 1.500 di sterco. L’azienda recupera completamente i reflui tramutandoli in risorsa al punto da aver realizzato anche vere e proprie produzioni (come vasellame e caraffe). Oggetti di cui la stampa nazionale e internazionale ha più volte parlato e che sono anche attualmente esposti fino al 20 ottobre 2019 nella mostra “Food: Bigger than the Plate”, al Victoria & Albert Museum di Londra.

“Siamo orgogliosi delle nostre imprese – ha affermato il presidente di Confagricoltura Piacenza Filippo Gasparini -. Ben due realtà piacentine spiccano tra le eccellenze selezionate a livello nazionale”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE