Conte a colloquio

Prime indiscrezioni dal Colle: De Micheli ministro alle Infrastrutture

4 settembre 2019

Alle 14.50 del 4 settembre il premier incaricato Giuseppe Conte è salito al Colle per sciogliere le riserve sulla nuova squadra di Governo. Il colloquio con il capo dello Stato Sergio Mattarella potrebbe durare un’ora circa, dipenderà dai nodi da sciogliere. Le trattative sul toto ministri, dopo l’accordo tra M5S e Pd, sono proseguite nel corso della nottata e sembra certa la nomina di Paola De Micheli alla guida del Ministero alle Infrastrutture. Sarebbe stato sciolto anche il nodo del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, carica affidata a Fraccaro, ministro alle riforme uscente.

De Micheli, il 17 aprile 2019, è stata nominata dal nuovo segretario nazionale del Pd, Nicola Zingaretti, vicesegretario del partito. La sua attività politica è iniziata nel Comune di Piacenza dove ha ricoperto la carica di assessore al bilancio nel 2007. E’ stata Sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri da settembre 2017 a giugno 2018. Era stata nominata anche commissario straordinario alla ricostruzione delle aree colpite dal terremoto del Centro Italia del 2016. “Io ministro? Farò quello che mi verrà chiesto” – ha dichiarato nei giorni scorsi la De Micheli.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE