Consiglio comunale

Numero di targa sul ticket contro i parcheggiatori abusivi, passa la mozione

7 ottobre 2019

Numero di targa sui tagliandi dei parcheggi a pagamento per ridurre il “traffico” di ticket attuato dai posteggiatori abusivi. E’ passata con 21 voti favorevoli e 7 contrari (oltre a 2 astenuti e 2 non partecipanti al voto) la mozione della consigliera di Fratelli d’Italia Sara Soresi, dedicata al tema della sicurezza e alla lotta al degrado. Tra le proposte avanzate dall’esponente di Fdi, un’intensificazione dei controlli con cadenza settimanale nelle aree maggiormente sensibili quali ad esempio i parcheggi pubblici in viale Malta, piazzale Torino, via Campagna e piazza Cittadella.
La maggioranza si è mostrata compatta, mentre la minoranza ha parlato di “mozione già presentata in passato” e “di mancanza di idee concrete”. Giorgia Buscarini del Partito Democratico ha attaccato: ”Votiamo contro perché non c’è nulla di concreto, basta presentare mozioni senza risolvere i problemi”. Da Roberto Colla (Piacenza più) la domanda : “Dove finiscono tutte le mozioni presentate?”. Un quesito da cui ha preso spunto Mauro Monti di Liberi per lanciare la proposta di creare una relazione con l’elenco delle cose fatte per evitare che le “mozioni approvate restino chiuse in un cassetto”. Ma sulla posizione dei consiglieri di minoranza ha sbottato il sindaco Patrizia Barbieri: “Basta strumentalizzazioni su questione sicurezza. Non ci sto a questo giochetto che rende superficiale una cosa così importante”.

Intanto l’assessore alla sicurezza Luca Zandonella vorrebbe prendere in considerazione la soluzione di infliggere una multa educativa di 25 euro a chi acquista merce contraffatta così come adottato dal comune di Cervia. Una soluzione comunque da approfondire alla luce degli ultimi dati sui controlli effettuati in città che da gennaio ad oggi hanno portato la polizia municipale ad eseguire 29 ordini di allontanamento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE