Clamoroso ritrovamento

Il Klimt è “tornato a casa”: eccolo nel salone d’onore della Ricci Oddi GUARDA IL VIDEO

11 dicembre 2019

Il “Ritratto di signora” di Gustav Klimt è tornato a casa. Dopo il clamoroso ritrovamento del quadro rubato 22 anni e prima di essere affidato all’autorità giudiziaria e agli esperti che dovranno certificarne l’effettiva originalità, l’opera è stata per qualche minuto posizionata su un cavalletto al centro del salone di onore della galleria d’arte moderna Ricci Oddi, da cui era stato sottratto in circostanze misteriose.
E’ stata la consigliera Franca Franchi, sul proprio profilo Facebook, a pubblicato la fotografia di un momento storico per tutta Piacenza, non solamente per il mondo culturale.

Il “Ritratto di signora” è stato trovato nel pomeriggio di martedì 10 dicembre da due operai che stavano pulendo il giardino dall’edera sul retro della stessa Ricci Oddi. I due colleghi hanno scoperto la presenza di una botola al cui interno era stato posizionato un sacco nero contenente il dipinto. Diversi elementi farebbero credere che si tratti dell’originale.
Il quadro era stato sottratto 22 anni fa dalla galleria piacentina ed era il secondo più ricercato al mondo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE