Bonaccini le “suona” a Salvini: “L’arroganza e gli show non pagano”

27 Gennaio 2020

Stefano Bonaccini, alla luce della vittoria in Emilia Romagna, e dopo aver condotto una campagna elettorale dai toni pacati, si toglie qualche sassolino dalla scarpa puntando il dito contro Matteo Salvini: “A chi mi invitava a lasciar perdere ho sempre consigliato prudenza e i risultati mi hanno dato ragione. Partivamo da un -7% alle Europee ma non ci siamo mai arresi parlando dei temi legati ai territori.  Gli avversari hanno scelto un campo completamente diverso – spiega Bonaccini – cercando show che gli emiliano romagnoli non hanno gradito. Non puoi suonare i campanelli mettendo in discussione l’onestà delle persone”.

GUARDA L’INTERVENTO 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà