I dati provinciali

La Lega trionfa in 45 dei 46 Comuni piacentini. Cerignale in contotendenza

27 gennaio 2020

La provincia di Piacenza (sezioni scrutinate 303 su 303) è in controcorrente rispetto all’andamento regionale, con la Borgonzoni in vantaggio con quasi il 60% (59,68%), mentre Bonaccini segue con il 37% (36,87%). Nel Piacentino la Lega è il partito che ha portato a casa più voti, il 44, 02%, il Pd attesta al 24,03%. Fratelli d’Italia al 13,73%, Forza Italia al 2,78%. Movimento 5 Stelle al 3,37%.
Le Civiche collegate a Bonaccini quasi si equivalgono: 3,93% Emilia Romagna Coraggiosa e 3,66% per Bonaccini Presidente.

Nel Piacentino Lucia Borgonzoni, candidata del centrodestra, ha trionfato in 45 comuni su 46. L’unico in controtendenza sul nostro territorio è Cerignale in Alta Val Trebbia, dove ha vinto Stefano Bonaccini con il 65% dei voti e si è affermata la lista Emilia Romagna Coraggiosa del candidato Massimo Castelli, sindaco del paese, che ha ottenuto il 66% dei consensi.

SCRUTINI COMUNI

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza