Aula del Conservatorio Nicolini intitolata al Violista Giorgio Sacchi

22 Settembre 2020

Ora l’aula 16, nel lungo corridoio del Conservatorio Nicolini, ha un nuovo nome: Giorgio Sacchi; il docente di viola, scomparso nel 2012, che, nella scuola musicale di via Santa Franca, ha insegnato per decenni, fu anche componenente di svariate orchestre di livello internazionale con le quali suonò molte volte in Rai. Molti suoi allievi, inoltre, hanno percorso le vie infinite della musica raggiungendo traguardi invidiabili.

Introdotta da un brano di un concerto per viola di Telemann, eseguito dagli allievi del Nicolini, la cerimonia d’intitolazione dell’aula, nella quale il maestro Sacchi ha insegnato per una vita, ha visto, nel pomeriggio di sabato, la sentita partecipazione di amici, studenti e familiari che hanno ricordato il rigore, la professionalità, l’amore e la dedizione per la musica del compianto violista piacentino.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà