Anche Piacenza celebra il Dantedì, a 700 anni dalla morte del poeta

24 Marzo 2021

“Anche Piacenza celebrerà il Dantedì”. Lo comunica l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi che spiega: “giovedì 25 marzo verrà pubblicato su Youtube, e ripreso dalle pagine social della Biblioteca Passerini-Landi e della Fondazione Teatri, il video realizzato in collaborazione con OperaStreaming dedicato al Codice Landiano 190 della Biblioteca Passerini-Landi, il più antico manoscritto di data certa della Divina Commedia che andrà valorizzato e fatto conoscere sempre più, siccome sono pochi, anche nella stessa Piacenza, a sapere dell’esistenza di questa preziosissima opera”.
Il servizio con finalità divulgativa, è stato registrato dalle telecamere di OperaStreaming per una collaborazione con la Biblioteca Passerini-Landi e la Fondazione Teatri di Piacenza in occasione dell’Omaggio al Sommo Poeta: Gianni Schicchi nell’Inferno di Dante trasmesso dal Teatro Municipale; mostrerà le immagini del Codice e di preziosi incunaboli della Passerini-Landi.

Sarà Massimo Baucia, Curatore del Fondo antico della Biblioteca, a ripercorrere la storia del Landiano e a illustrare caratteristiche e peculiarità dei preziosi manoscritti. Il contributo, registrato nel Salone monumentale della Passerini-Landi, resterà visibile gratuitamente sul web.

Sempre sul canale Youtube di OperaStreaming, è tuttora visibile l’omaggio tributato dal dal Teatro Municipale di Piacenza con la celebre opera “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini preceduta dalla lettura dei versi del XXX Canto dell’Inferno, interpretati dall’attore Mino Manni e con le immagini del Codice Landi, dove Schicchi fa la sua apparizione tra i dannati.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà