La Mandelli rimane piacentina e passa nelle mani della Allied di Valter Alberici

09 Giugno 2021

Mandelli Sistemi Spa resta piacentina e passa dal Gruppo Riello alle mani di Valter Alberici, presidente di Allied International e con una vocazione speciale per trattenere e valorizzare le aziende e i marchi del territorio. Un epilogo non scontato e molto positivo per Piacenza. Ieri sono scaduti i termini dell’asta prevista nel percorso di concordato preventivo e alle 8.30 del mattino è stata aperta davanti al giudice la sola offerta, irrevocabile, arrivata in Tribunale. Si completa così il lavoro portato avanti dal giudice relatore Antonino Fazio e dal commissario giudiziale, Germano Montanari, che hanno seguito attraverso la “virtual data room” (la messa a disposizione di elementi per approfondire la struttura dell’azienda), l’interessamento di una decina di gruppi, poi scesi a cinque e infine a due manifestazioni di interesse, una irrevocabile, una più generica. Solo l’offerta Allied è poi arrivata a segno. I termini prevedono che sia conservato il posto di lavoro di tutti i dipendenti, 49 in questo momento, e vi sia continuità delle macchine installate.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà