Tra ricordi ed emozioni, teatro Municipale esaurito per la “Norma” di Bellini

23 Ottobre 2021

E’ una prima attesa da lungo tempo, quella di “Norma” di Bellini, applaudita ieri sera al teatro Municipale con l’ Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Sesto Quatrini, la regia di Nicola Berloffa, il Coro di Corrado Casati e, tra gli altri, il celebre soprano protagonista Angela Meade, travolta da una pioggia di applausi.

Per la prima volta dal gennaio 2020, il Municipale torna tutto esaurito, grazie anche alla capienza di pubblico del 100%. E dopo la lunga chiusura, i melomani piacentini, parmensi e anche lombardi sono tutti presenti.

La conferma arriva dalla lunga coda all’entrata, nella quale spiccano doppiopetti, papillon, e qualche abito vintage. Pubblico eterogeneo, e in platea s’intravvedono alcuni giovanissimi: sono i liceali del “Respighi” con tre docenti del progetto AperiOpera.

E poi una nutrita schiera di autorità, istituzioni e associazioni musicali piacentine. E Tanti i musicisti. Unanime il desiderio di poter tornare a teatro, a vedere un’opera che a detta di molti rappresenta un bellissimo segnale di ripresa, perché dentro ci sono anche i ricordi, la morte e la vita insieme, come la storia di questi ultimi tempi.

FOTOSERVIZIO DI MAURO DEL PAPA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà