“Nei giardini Margherita meno divisori e più presidi sociali”: ApP si presenta

10 Maggio 2022

Il capolista è Luigi Rabuffi, consigliere comunale uscente e vicecomandante della polizia provinciale. I componenti – 16 donne e 16 uomini – hanno un’età media di 49 anni. L’84 per cento di loro è alla prima esperienza politica. Si presenta così “Alternativa per Piacenza”, la quarta lista in sostegno al candidato a sindaco Stefano Cugini insieme a @Sinistra, Europa Verde e Cinquestelle, in vista delle elezioni amministrative del 12 giugno.

L’evento di apertura si è svolto nei giardini Margherita oggi pomeriggio. Immediata la critica alle politiche portate avanti dal centrodestra nel polmone verde del quartiere Roma. “Quest’area – dice Cugini – non è stata riqualificata negli ultimi cinque anni, anzi. Il metodo di valorizzazione della giunta Barbieri è fuori luogo. La sicurezza si promuove attraverso i presidi sociali”.

LA LISTA – Tra i volti noti, ci sono la referente di Legambiente Laura Chiappa, il responsabile di Arcigay e medico di medicina d’urgenza Davide Bastoni, il docente universitario Daniele Bruzzone, il cardiologo e pediatra Ettore Pedretti e l’ex direttore dell’Inps Franco Artese.

Il gruppo, poi, è composto da Sara Alberici, Daniele Alessandrini, Patrizia Chiappa, Laura Cortimiglia, Emanuele Bazzoni, Eliana Cruz, Alice Maria Di Maggio, Giuseppe Carini, Daniela Fanelli, Enrico Caruso, Lara Granata, Gianluca Del Manto, Martina Motta, Carlo Devoti, Nicoletta Parisi, Fabio Gobbi, Sara Ivanna Pellizzari, Nikola Hristov, Cecilia Solari, Pietro Mazzolini, Maia Lihuen Seri, Claudia Iris Tagliatti, Tommaso Sala, Evelyn Uhunmwangho, Giovanni Toscani e Milvia Urbinati.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà