Torna “Cultura e motori” con una ricorrenza storica: i 75 anni della Ferrari piacentina

11 Maggio 2022

Dopo due anni di stop forzato, torna Cultura e Motori, la manifestazione – giunta alla diciottesima edizione – che propone la sede di Piacenza del Politecnico come centro di aggregazione culturale oltre che di formazione universitaria nell’ingegneria e nell’architettura. La sede della facoltà è una costruzione del ‘500 splendidamente restaurata ed adibita alle attività didattiche e di ricerca del Politecnico di Milano.

Ecco il dettaglio della manifestazione, come riportato dal comunicato stampa, organizzata dal Politecnico di Milano (Sede di Piacenza) con il Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca, e si avvale del supporto della Commissione Cultura di ASI – Automotoclub Storico Italiano e con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Piacenza e della Provincia di Piacenza.

L’iniziativa
L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Ateneo ed il Cpae, Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca, e prende spunto dalla passione per tutto ciò che gira attorno al mondo dei motori, ovvero alla storia della tecnica.

Il lato “culturale”
Insieme ad una esposizione di veicoli nella Sede di Piacenza del Politecnico, Cultura e Motori propone ogni anno una presentazione tecnica, ma di taglio divulgativo, rivolta ad un pubblico di appassionati ma non limitata ai cultori del genere o solo a tecnici e ingegneri. Adatta insomma ad un appuntamento piacevole e interessante anche per chi si accosti per la prima volta ai temi del motorismo storico e sportivo.

Quest’anno… si torna a Scuola!
Stiamo vivendo un momento di forti cambiamenti nella mobilità privata e in tutto ciò che coinvolge i veicoli, di cui abbiamo seguito con interesse e passione le vicende storiche, sportive e industriali. Le scelte della comunità internazionale di ridurre drasticamente le emissioni di anidride carbonica in atmosfera, per limitare il “global warming” dovuto all’effetto serra, stanno imponendo una vera rivoluzione nei trasporti. Le varie Case automobilistiche annunciano a ripetizione date sempre più ravvicinate per l’addio ai motori termici. Ma siamo realmente pronti a questa rivoluzione? Siamo correttamente informati sulle conseguenze sociali, geopolitiche, industriali e infrastrutturali che una simile svolta inevitabilmente porterà?
Cultura e Motori affronterà quest’anno questi temi generali cercando di fornire in modo corretto un’informazione “laica” sullo scenario attuale o semplicemente aiutare chi non sa come sarà la sua prossima auto. Ma “tutti a Scuola” per noi vuole anche dire ricordare e valorizzare le formule addestrative del Motorsport, che hanno permesso a tanti piloti di “farsi le ossa” dai Kart alla Formula 1, e a tanti piccoli costruttori di svilupparsi e diventare importanti realtà internazionali.
E poi racconteremo di come la Scuola permetta di affrontare sfide incredibili, fornendo gli strumenti per primeggiare nei campi della tecnica.

I 75 ANNI DELLA FERRARI “PIACENTINA” – Per ricordare il debutto nella nostra città, 75 anni fa, della Ferrari in gara, l’11 maggio 1947 al Circuito di Piacenza. La nuova monoposto Ferrari di Formula 1, finalmente vincente dopo anni difficili, porta sulla fiancata una grande scritta “F1 75”. Quel 75 ricorda proprio quel debutto sul Faxal.
Inaugureremo una Mostra Fotografica nella prestigiosa sede museale di Palazzo Farnese per illustrare tutte le immagini di quella giornata speciale di 75 anni fa, grazie al servizio fotografico che venne realizzato dallo Studio Croce e commissionato dall’organizzatore e pilota piacentino Emilio Fioruzzi.
Immagini stupende di una città che si risollevava dalle distruzioni della guerra e che “tenne a battesimo” un’auto che da lì in poi divenne un mito.

IL PROGRAMMA

Venerdì 13 maggio 2022
Sede di Piacenza – Politecnico di Milano – Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione – Via Scalabrini, 76 – Piacenza
Dalle 9,00 alle 18,00: Esposizione di vetture, immagini pittoriche.
Ore 15,30: Conferenze tecniche
– “Le auto Elettriche e Ibride: Passato, Presente e Futuro”.
Lorenzo Morello, vice presidente Commissione Cultura ASI, già direttore ingegneria Veicoli Gruppo Fiat e docente di Ingegneria dell’Autoveicolo al Politecnico di Torino.
– “Al sevizio del “car design: Stola, una storia italiana”
Alfredo e Maria Paola Stola, StudioTorino, IED – Istituto Europeo del design Torino
– “L’auto elettrica nelle competizioni” – Team Formula SAE – Politecnico di Milano

Sabato 14 maggio 2022
Sede di Piacenza – Politecnico di Milano – Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione – Via Scalabrini, 76 – Piacenza
Dalle 9,00 alle 17,00: Esposizione di vetture, immagini pittoriche.
Ore 10,00: Conferenze tecniche.
– Tutti a Scuola – Tavola Rotonda condotta da Patrizio Cantù, giornalista e team manager:
– Siegfried Stohr, pilota dai Kart alla Formula 1, scuola di guida sicura e sportiva
– Oscar De Vita, progettista e recordman dell’auto elettrica da record ZER di Bertone (1994)
– Gianmaria Aghem, campione gare Auto Storiche e recordman con la BLIZZ Primatist (2021)

Pubblico Passeggio (Faxal)
Ore 12,00 celebrazione dei 75 anni del debutto della Ferrari, davanti al monumento commemorativo.
• Raduno Ferrari, parata lungo il percorso dell’antico circuito e nel centro cittadino.

Palazzo Farnese – Musei Civici
Ore 13,00 Esposizione vetture Ferrari
Ore 15,30 Inaugurazione Mostra Fotografica “Un promettente insuccesso” – Ferrari 75”

L’intervento di Michele Monno, professore del Politecnico

Cultura e Motori – Tutti a scuola!

“Un promettente insuccesso” – Mostra fotografica

© Copyright 2022 Editoriale Libertà