Torna “Quarto mercato” a spazio4.0: musica, cibo contadini resistenti e vintage

17 Giugno 2022

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna – come da tradizione – in corrispondenza della quarta domenica del mese l’evento di Spazio4.0 “Quarto Mercato”, previsto per domenica 26 giugno. Eventi al mattino e alla sera. Con l’arrivo dell’estate infatti cambia l’orario: se i Contadini resistenti del mercato della terra manterranno il proprio orario la mattina, dalle 9.00 alle 13.00, per la vendita dei propri prodotti a km zero, bio e naturali; SpazioStore Vintage e Vinili – il mercatino piacentino del riuso e del vinile, inclusa la sezione SpazioStore dei Piccoli – si terrà invece alla sera, dalle 18.00 alle 23.00.

“Scegli, acquista, mangia e riusa”: sono tante le cose che si possono fare a Quarto Mercato, l’appuntamento fisso che offre alla cittadinanza una domenica al mese di aggregazione, relax e svago. “Quarto Mercato intende infatti contribuire ad accrescere la consapevolezza rispetto ad alcuni temi ormai fondamentali, quello di una scelta alimentare che rispetti la nostra salute, l’ambiente e i produttori, e quello della riduzione della produzione di rifiuti, attraverso il riuso e il prolungamento del ciclo di vita di materiali e di beni, con attenzione all’educazione dei più giovani” riferiscono gli organizzatori.

GLI APPUNTAMENTI:

MERCATO DELLA TERRA

Il mercato a cura dei Contadini Resistenti, in collaborazione con Slow Food Piacenza, si terrà dalle 9.00 alle 13.00 all’interno di Quarto Mercato. I Contadini Resistenti sono un’associazione composta da una ventina di piccole aziende piacentine di agricoltori, allevatori e produttori che credono in un’agricoltura sostenibile, a misura d’uomo, che riesca a migliorare la biodiversità e a tutelare il paesaggio. Producono con metodi biologici certificati e non, naturali, ecosostenibili e rispettosi del benessere animale.

SPAZIOSTORE VINTAGE E VINILI

Il Mercato del riuso e del vinile, organizzato da L’Arco e Officine Gutenberg a partire dal 2016, è arrivato alla sua diciottesima edizione. La nuova formula serale, vero e proprio rimedio alla calura estiva, propone un’intera serata – dalle 18.00 alle 23.00 – all’insegna del relax e dello svago, alla ricerca di chicche d’autore tra vinili e pezzi unici second hand, ascoltando musica e gustando aperitivo e cena nell’ampia zona verde di Spazio4.0. Sulle bancarelle, abiti, accessori, libri, giocattoli, oggetti di arredamento e di modernariato, fumetti e tutto ciò che, già usato, può essere venduto o scambiato per riconquistare una nuova vita. Una sezione speciale, come sempre, sarà dedicata ai dischi in vinile.

SPAZIOSTORE PER I PIU’ PICCOLI

Accanto alle bancarelle degli espositori c’è spazio anche per i più piccoli: anche bambine, bambini, ragazze e ragazzi dai 6 ai 13 anni possono infatti iscriversi tramite i loro genitori, per vendere e scambiare i propri giochi, libri e oggetti: per loro l’orario è ridotto, dalle 18 alle 20, e la piazzola gratuita. Un’iniziativa divertente, molto apprezzata da famiglie e bambini durante le precedenti edizioni, che contribuisce allo stesso tempo a promuovere nei più giovani il rispetto per l’ambiente e a renderli consapevoli del valore del riuso e di uno stile di vita contrario allo spreco.

QUARTOLAB DEL MESE

Ogni edizione di Quarto Mercato porta con sé una collaborazione, un evento, una sorpresa gratuiti. “Il 26 giugno sarà dedicato al PETIT LABO DU PHYTOGRAM: dalle 18.00 alle 20.00, scopriremo come realizzare “fotografie” su pellicola con foglie e fiori. Grazie al laboratorio gratuito a cura di Concorto per tutt*, potrai sperimentare la tecnica artistica “phytography”, combinando piante – erba, foglie, fiori, che raccoglieremo a Spazio4.0 – ed emulsione fitochimica, per realizzare opere su carta fotografica o pellicola senza l’utilizzo di macchina fotografica” riferiscono gli organizzatori.

DJ SET E STREET FOOD

A rendere ancora più piacevole la serata, vi sarà la possibilità di fare aperitivo e cenare all’aperto, gustando lo street food di La Moretta Gipsy, con i Dj set a fare da sottofondo musicale.

CAFFE SOCIALE

A Quarto Mercato è presente un Caffè sociale, luogo etico e solidale, ideato dalla cooperativa di inserimento lavorativo Officine Gutenberg, per coinvolgere i suoi ragazzi in nuove attività. Inoltre, i fornitori del Caffè sociale sono a loro volta realtà impegnate nel sociale, per un’offerta alternativa, etica e solidale. Ecco chi sono: I Perinelli cooperativa sociale agricola ONLUS , che opera dal 2012 sul territorio di Piacenza con l’obiettivo di ridare dignità e garantire integrazione a persone con disagio psichico, favorendo percorsi di cura e riabilitazione. Cooperativa Sociale Progetto Emmaus di Bra (Cuneo), che produce vini grazie all’inserimento lavorativo di persone fragili nelle sue attività agricole ed educative.

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà