Il piacentino Rancan nominato Commissario
della Lega in Emilia

26 Luglio 2022

Il consigliere regionale piacentino Matteo Rancan è il nuovo Commissario regionale in Emilia della Lega. Lo ha nominato il Commissario uscente, il senatore Andrea Ostellari, a sua volta chiamato dal leader Matteo Salvinicoadiuvare il responsabile organizzativo federale, Roberto Calderoli, in vista della imminente campagna elettorale.
“Ringrazio Matteo Salvini e tutta la Lega per l’opportunità e per la fiducia che ancora una volta mi hanno dimostrato – ha dichiarato Ostellari – il lavoro non mancherà e sarà per me un vero onore essere a servizio della segreteria federale e di Roberto Calderoli, di cui conosco le grandi qualità politiche e umane. Il nuovo incarico mi impedisce di continuare a svolgere il ruolo di Commissario regionale in Emilia, visto che dovrò fare la mia parte anche in Veneto. Lascio tuttavia, in questa terra meravigliosa, un partito strutturato, oggi con più di 800 militanti, e in buone mani. D’accordo con il nostro segretario Salvini, ho indicato Matteo Rancan quale mio successore per questi primi mesi di impegno straordinario. Nei prossimi giorni valuteremo insieme tutte le scelte più opportune in merito alla campagna elettorale. Giovedì sera nel modenese ringrazierò di persona i tanti militanti emiliani, gli amministratori, i consiglieri regionali e parlamentari con cui in questi due anni e mezzo abbiamo condiviso tante battaglie”.

IL COMMENTO DI MATTEO RANCAN
“Ringrazio il senatore Andrea Ostellari per il lavoro svolto, per la fiducia e per il grande impegno dimostrati in questi anni. Al contempo gli rivolgo i miei più sinceri auguri per il prestigioso incarico che andrà a ricoprire all’interno della Segreteria federale. Lo ringrazio altresì per aver proposto la mia figura al Segretario Federale Matteo Salvini, in questo momento di grande rilevanza politica nel quale certo non mancano le sfide”. Questo il commento di Rancan, che aggiunge: “Le elezioni che tra poche settimane decideranno il nuovo corso del nostro Paese sono un appuntamento fondamentale per i cittadini, un appuntamento al quale ci presenteremo preparati e decisi a proporre un’alternativa politica concreta e valida per la gestione del territorio, che metta al primo posto la lotta all’immigrazione clandestina, l’abbassamento delle tasse, l’innalzamento delle pensioni e politiche per il mercato del lavoro. L’Emilia merita un governo che guardi davvero agli interessi dei cittadini”, conclude Rancan.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà