Festival di Teatro Antico, le musiche di Nicola Piovani incantano Veleia. LE FOTO

21 Luglio 2021

Ieri sera, grande suggestione al Festival del teatro antico di Veleia, con una Leçon- concert del maestro Nicola Piovani, vera eccellenza italiana, consacrato con l’Oscar per la Colonna sonora de “La Vita è bella”.

Tornato per la seconda volta al Festival diretto da Paola Pedrazzini, il grande musicista e compositore ha incantato il pubblico, suonando il pianoforte, insieme a due valenti musicisti: Marina Cesari al sax e Marco Loddo al contrabbasso. La lezione – concerto era stata pensata per il Festival del cinema di Cannes: il Maestro ha infatti suonato celeberrimi temi delle colonne sonore di film realizzati con i fratelli Taviani, Fellini, Tornatore e con Nanni Moretti. Delicato e vivido l’aneddoto legato al maestro Fellini e al tema che scelse per il film intervista in cui il regista romagnolo diresse un giovanissimo Sergio Rubini (altro protagonista del Festival di Veleia). Il concerto è stato adattato per Veleia, con alcune inserzioni specificamente dedicate al mito antico, come Il Volo di Icaro e il Canto dedicato al mito delle Sirene narrato nell’Odissea. Nel bis il maestro ha proposto la colonna sonora composta per uno spot firmato da Tornatore per incentivare la campagna vaccinale. infine un tango, per chiudere la serata tra applausi e sotto un cielo stellato.

I saluti finali sono stati affidati all’assessore alla cultura di Lugagnano professoressa Alessandra Gatti e a dirigente scolastico Mario Magnelli, in qualità di membro del Consiglio della Fondazione di Piacenza e Vigevano, tra i main sponsor del bellissimo Festival.

Questa sera, mercoledì 21 luglio, alle 21.30 saranno di scena Massimo Recalcati e Mario Perrotta in “Eredità, contrappunti sul figlio”.

LA FOTOGALLERY DI CLAUDIO CAVALLI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà