Il Fiorenzuola sfida domani la Pro Sesto. Tabbiani: “Per noi partita importantissima”

17 Settembre 2021

E’ un vero e proprio scontro diretto quello che il Fiorenzuola affronterà domani alle 17.30 per la quarta giornata di campionato. I rossoneri sfideranno in trasferta la Pro Sesto, ancora a quota zero in classifica e chiamata ad invertire la rotta. Al tempo stesso, però, si tratta di un test importantissimo per il Fiorenzuola, che sperimenta in assoluto i rischi e le tensioni di uno scontro che potrebbe assumere i contorni di una vera battaglia.

“Nelle prime tre gare – spiega alla vigilia mister Luca Tabbiani – abbiamo incontrato squadre di fascia alta ben organizzate. Conosciamo il nostro obiettivo e dobbiamo fare punti in qualsiasi occasione, metterli da parte e poi aggiungervi quelli degli importantissimi scontri diretti. Ora è arrivato il momento di affrontare la Pro Sesto e sulla carta questo è uno scontro diretto e i punti in palio sono doppiamente preziosi. Sarà una gara importante per noi e per gli avversari. Abbiamo diversi ragazzi che stanno assaggiando la categoria per la prima volta ma devono affrettarsi ad adattarsi e abituarsi al clima di questi scontri. Per quanto ci riguarda dovremo ottenere il miglior risultato possibile in questa trasferta però sempre attraverso la prestazione secondo lo stile abituale del Fiorenzuola”.

Per quanto concerne la formazione, Battaiola difenderà i pali, linea difensiva probabilmente confermata salvo un ballottaggio Olivera-Potop a destra. Tommasini verso la riconferma al centro dell’attacco con Bruschi a sinistra e Currarino a destra. Il centrocampo è il reparto che lascia maggiori spazi ad eventuali scelte. Zaccariello o Nelli davanti alla difesa, oppure in caso di conferma di Zaccariello come play, Nelli schierato mezz’ala al posto di Esposito. L’altra mezz’ala dovrebbe essere Palmieri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà