Una gara decisiva per i playoff: i Fiorenzuola Bees ospitano Monfalcone

24 Aprile 2022

Quella che attende Pallacanestro Fiorenzuola è una vera e propria sfida cruciale nella 28° giornata campionato di Serie B girone B. Domenica 24 aprile 2022 alle 18.00 al PalaMagni di Fiorenzuola arriva la Falconstar Pontoni Monfalcone, in una gara che per i Bees potrebbe voler dire playoff matematicamente acquisiti in caso di vittoria.

Un risultato incredibile per la squadra valdardese, che vorrebbe dire bissare quanto ottenuto all’esordio assoluto in un Campionato Nazionale la scorsa stagione a seguito della promozione ottenuta nella stagione ”troncata” dalla pandemia ma da protagonisti assoluti della Serie C Gold.

In due stagioni iniziate con la volontà di mantenere la categoria, riuscire ad ottenere un risultato simile darebbe ancor più lustro alla società valdardese che festeggia in questo 2022 i suoi 50 anni di attività.

Fiorenzuola arriva al rush finale con 28 punti ottenuti ed al sesto posto in classifica a braccetto di Desio e Vicenza, a + 4 rispetto a Monfalcone che al momento occupa il 9° posto in classifica e sarebbe la prima squadra fuori dalla zona playoff. Monfalcone tuttavia ha una gara ancora da recuperare contro Padova, di conseguenza la vittoria al PalaMagni da parte della squadra del Presidente Palermo vorrebbe dire un potenziale sorpasso.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 torna a giocare al PalaMagni dopo la bella vittoria ottenuta ai danni di Bologna Basket 2016 nel weekend pasquale. Nel 75-83 finale a San Lazzaro di Savena (BO), sono stati grandi protagonisti Alibegovic (28 punti e 9 rimbalzi), Filippini (15 punti e 16 rimbalzi) e Rubbini (7 punti e 9 assist), con Fiorenzuola letteralmente mortifera dall’arco con il suo 45%.

La Pontoni Monfalcone è una squadra in assoluta fiducia, con i riflettori puntati a sé dopo la roboante vittoria ottenuta ormai 2 weekend fa a discapito della capolista UEB Cividale per 73-64.

I Bees devono ritrovare il feeling con un PalaMagni che per tutta la stagione è rimasto a porte chiuse a causa di un’omologazione ad impianto nazionale non ancora arrivata. Sono state 3 le sconfitte consecutive nelle ultime sfide disputate tra le mura amiche per la squadra di coach Galetti, con la squadra valdardese che deve invertire la marcia nella gara più importante di domenica.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà