Nuova Forza Italia, a Ferriere rinasce la prima amministrazione tutta azzurra

23 Settembre 2013

E’ nata in provincia di Piacenza, precisamente a Ferriere, la prima amministrazione comunale tutta targata Forza Italia, o per meglio dire la risorta Forza Italia. Negli ultimi giorni della scorsa settimana il presidente Silvio Berlusconi ha dapprima rilanciato il progetto politico del 1994 con un videomessaggio, poi tagliato il nastro della sede azzurra, archiviando definitivamente l’esperienza del Pdl.

A Ferriere non hanno perso tempo e tutti gli amministratori che reggono il Comune dell’Alta Valnure hanno costituito e aderito al rinato movimento: a ispirare il tutto l’ex sindaco ed ex senatore forzista Antonio Agogliati, consigliere di maggioranza. Con lui, il sindaco Giovanni Malchiodi, gli assessori Paolo Scaglia e Paolo Toscani e i consiglieri Silvano Molinelli, Chiara La Guzza e Erminio Crenna. Un monocolore azzurro, interrotto solo dai due consiglieri di minoranza Giancarlo Opizzi e Alessandro Mainardi.
“Probabilmente siamo il primo Comune ad avere un nuovo gruppo di Forza Italia – commenta Agogliati, berlusconiano della prima ora e senatore dal 2001 al 2006 – sicuramente siamo gli unici ad avere il monocolore che comprende sindaco, giunta e maggioranza intera. Sposiamo tutti il progetto del presidente Berlusconi, in attesa delle indicazioni che arriveranno da Roma noi ci siamo messi avanti”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà