Correre in Libertà

Al Ferriere Trail Festival vittoria per due: record di Neri e Viciani

29 luglio 2019

Brillano i piacentini nella “due giorni” a tutto trail in Alta Valnure. Venerdì 26 e sabato 27 luglio a Ferriere è andato in scena il Ferriere Trail Festival, sesta prova del nostro campionato provinciale di corsa in montagna. Quasi duecento concorrenti si sono sfidati in quattro gare su altrettanti percorsi di 16, 20, 31 e 54 chilometri. Molti i runner arrivati da fuori provincia, ma a fare la parte del leone sono stati i corridori di casa, fra cui il leader del campionato Ivan Neri, che ha fatto segnare un nuovo record.

Impegnato nella gara regina – quella da 54 chilometri – Neri, portacolori del team Tre Mori di Fiorenzuola, ha tagliato il traguardo per primo insieme al bergamasco Alex Viciani, della squadra Chima Games. Una vittoria a pari merito conquistata dopo una corsa veloce e combattuta conclusa in 6 ore, 24 minuti e 40 secondi, che è, appunto, il nuovo record della gara. Dietro ai due vincitori è giunto un altro piacentino, Antonio Corciulo, che ha concluso la sua prova in 6 ore e 39 minuti.

Nella classifica rosa di questa 54 chilometri, a battere tutti è stata Caterina Corti, toscana che corre per il team Trm. Corti ha chiuso in 7 ore e 32 minuti rifilando distacchi pesanti alle avversarie. La lombarda Francesca Collareda ha tagliato il traguardo, seconda, in 8 ore e 31 minuti, mentre al terzo posto si sono piazzate a pari merito Beatrice Nani e Alice Merli, atlete dei Tre Mori che hanno chiuso in 9 ore e 5 minuti.

La gara sulla distanza media – 31 chilometri – è stata dominata dal bresciano Claudio Chiarini, in 3 ore e 7 minuti. Tra le donne, successo di Aurora Maria Flentea, portacolori della squadra piacentina dei Lupi d’Appennino che ha concluso la sua prova in 3 ore e 57 minuti.

Nella corsa di 20 chilometri, infine, primo posto per il parmense Luca Borlenghi, che è arrivato al traguardo in 1 ora e 44 minuti. In campo femminile, vittoria di Svetlana Ciobanu, atleta del team piacentino PasSport, che il giorno prima aveva vinto la gara di 16 chilometri: si è così aggiudicata anche il premio per la combinata. Premio che, tra gli uomini, è andato a Demetrio Castignola (Lupi d’Appennino), vincitore sulla distanza di 16 chilometri e quarto al traguardo nella gara da 20 chilometri.

SERVIZIO E CLASSIFICHE DELLE GARE DOMANI, 30 LUGLIO, IN EDICOLA SU LIBERTA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Sport Val Nure

NOTIZIE CORRELATE