Lo Stato taglia i trasferimenti, a Castello aumentano Tasi e addizionale

05 Luglio 2015

IMG_2875-0.JPG
Aumenti in vista per i cittadini di Castelsangiovanni. Il comune valtidonese, messo alle strette da un drastico taglio dei trasferimenti statali di circa 700 mila euro, si vedrà con tutta probabilità costretto ad aumentare le tasse. Nel bilancio che nei prossimi giorni verrà approvato sono previsti un ritocco all’insù della Tasi sulla seconda casa, che passa dall’1 all’1,6 per mille, e dell’addizionale Irpef che passerà dallo 0,55 per mille allo 0,73 per mille con esenzione totale per chi guadagna meno di 16mila euro all’anno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà