Campetto via Moretta

Bambini in campo con la palla, disobbedienza civile a Borgonovo

21 ottobre 2017

E’ un atto di disobbedienza civile quello andato in scena nel pomeriggio di sabato 21 ottobre a Borgonovo. Da alcuni giorni il Comune ha vietato il gioco con la palla nel campetto tra via Rosselli, via Caduti sulla strada e via Moretta.
Le motivazioni sono legate alle proteste di alcuni residenti contro schiamazzi e danni provocati dai frequentatori dell’area, in particolare bambini e ragazzi che giocano a calcio, pallavolo e cricket.
Nel pomeriggio di oggi decine di persone hanno partecipato all’iniziativa organizzata dal consigliere comunale della Terza Lista Guido Guasconi, che ha invitato genitori, nonni e bambini a tornare nell’area per giocare insieme. “È da decenni che i bambini del paese giocano qui”, racconta una residente.
Diversi i manifesti provocatori preparati per l’occasione.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE