Gita sul Po con un battello del 1933. L’esperienza alla Fiera del Po di Calendasco

25 Marzo 2022

Com’era navigare sul Grande Fiume nel 1933? Se siete curiosi potete provare l’esperienza con una imbarcazione dell’epoca alla Fiera del Po di Calendasco, domenica prossima.

In località Màsero ci sarà la “Boretto”, acquistata da un cittadino di Calendasco che negli ultimi 2 anni ne ha curato un accurato restauro. Nata nei Cantieri Navali di Venezia, nel corso della sua lunga esistenza questa barca ha avuto varie funzioni, tra cui quella di essere utilizzata dal Magistrato per il Po (oggi Aipo) per le attività di gestione del corso d’acqua. Il Magistrato del Po era solito assegnare una denominazione ai propri mezzi, tratta tra i nomi dei paesi rivieraschi e Boretto è un paese lungo il fiume a Reggio Emilia. Da qui il nome del natante. Ancora oggi il Museo della navigazione di Boretto ospita la “sorella” della barca presente a Calendasco. Domenica le escursioni in acqua saranno guidate da Pierluigi Magistrali, gestore dell’attracco del Màsero, e da suoi collaboratori. Le attività prenderanno il via alle 15 e continueranno per l’intero pomeriggio. Saranno anche presenti hovercraft e un gruppo di idrovolanti provenienti da Como.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà