Piacenza

Antivirus in tasca, denunciato

19 settembre 2012

Una confezione di antivirus è costata la denuncia per furto a un piacentino di 36 anni, T.M. le sue iniziali, bloccato dalla polizia in un noto centro commerciale.  L’uomo, all’uscita senza acquisti, ha fatto scattare il sistema d’allarme ed è stato trattenuto dal personale di sorveglianza fino all’arrivo degli agenti.

La polizia è intervenuta anche in via Partigiani per un’accesa lite in abitazione. Protagonista una coppia. L’intervento del113 hafatto calmare gli animi, che si erano scaldati a causa di uno dei due coniugi in stato ebbrezza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE