Piacenza

Caso Allegri: patteggia il secondo indagato

20 settembre 2012

L’ex assessore Allegri e i suoi avvocati

Caso fotovoltaico, patteggia il secondo indagato nella vicenda che vede coinvolto l’ex assessore provinciale della Lega Nord Davide Allegri, accusato di concussione e corruzione nell’ambito di un’inchiesta sulle autorizzazioni per gli impianti fotovoltaici. Davanti al giudice è finito l’architetto piacentino Filippo Sbarretti, che ha dunque patteggiato una pena di 11 mesi. Secondo quanto si è appreso il professionista, difeso dall’avvocato Nigra, doveva rispondere di concorso in corruzione.

Intanto l’ex assessore, che ha sempre respinto le ipotesi contestategli, è  attualmente libero dopo un periodo trascorso ai domiciliari. Lo difendono gli avvocati Sonia Tonoli e Luigi De Giorgi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE