Condannato ai domiciliari per spaccio, sorpreso sul Facsal con il fumo

08 Ottobre 2012

Era stato condannato agli arresti domiciliari con l’accusa di spaccio di droga ma ieri pomeriggio la polizia lo ha sorpreso a spasso sul Pubblico Passeggio. Perquisito, nelle tasche dell’egiziano di 24 anni è spuntato un grammo e mezzo di hashish. La polizia lo ha arrestato con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari.

 

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà