Piacenza

Sicurezza nelle zone terremotate, premio Anci alla municipale di Piacenza

19 ottobre 2012

La comandante Boemi ed alcuni agenti

La Polizia municipale riceverà domani, sabato 20 ottobre, a Bologna, il Premio Anci “Sicurezza urbana”, un prestigioso riconoscimento, giunto ormai alla settima edizione, per l’attività svolta dagli agenti piacentini nei mesi estivi, in supporto ai Comuni e alle popolazioni colpite dal sisma. Da fine maggio a fine luglio il Corpo guidato dalla comandante Elsa Boemi ha svolto quasi 300 turni a Medolla, San Prospero, Cavezzo, Mirandola, Carpi e Crevalcore, comuni delle zone terremotate di Reggio Emilia e di Modena.
L’appuntamento di Bologna, cui parteciperà una delegazione guidata dal Commissario Capo Giuseppe Addabbo, sarà l’occasione per presentare il Rapporto annuale sull’attività della Polizia municipale, curato da Anci e dalla Fondazione Cittalia, che fornirà i dati aggregati di un anno di attività dei corpi di Polizia municipale di tutti i capoluoghi di provincia. Ad introdurre la sessione sarà il sindaco di Padova e delegato sicurezza e immigrazione dell’Anci Flavio Zanonato, mentre il rapporto sarà presentato dalla ricercatrice di Cittalia Annalisa Gramigna e dal responsabile Area infrastrutture, sicurezza e protezione civile dell’Anci Antonio Ragonesi. Interverranno al dibattito anche il presidente dell’Anci e sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio, il sindaco di Pavia e vice presidente vicario Anci Alessandro Cattaneo, il sindaco di Bari Michele Emiliano, il sindaco di Rovigo Bruno Piva e il sindaco di Modena Giorgio Pighi. E’ stato invitato a partecipare il sottosegretario al Ministero dell’Interno Carlo De Stefano.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE