Bakery Basket, sconfitta con onore da Caligaris Corno di Rosazzo

11 novembre 2012

Una partita sulla carta impossibile sembrava poter diventare la prima vittoria per il Bakery Basket, per di più fuori casa. Al fischio finale, però, la formazione piacentina è sotto di tre punti contro Caligaris Corno Di Rosazzo (81-78)

Il Bakery era a +5, grazie ad una prestazione ai limiti della perfezione, a 90 secondi dalla fine. In quel momento, però, qualcosa è cambiato ed i padroni di casa hanno messo a segno un parziale di 8-0. Il che determina la settima sconfitta di una pallacanestro piacentina che sembra aver imboccato la strada giusta per affrontare questo campionato di DNB.

Coppeta recupera Furlanetto alle prese con una fastidiosa pubalgia e con l’ingresso in squadra di Alessandro Garofalo lascia in tribuna Enrico Massari. Il quintetto iniziale è G.Garofalo, Bedetti, Paleari, Gennari e Furlanetto. I biancorossi ispirati da uno splendido Giosue (30 punti per lui con uno score di 6/10 da tre punti) allungano chiudendo il quarto in vantaggio. La squadra trova minuti di qualità e punti anche dalla panchina contro una squadra che ha fisico e talento per lottare fino alla fine per vincere il campionato.

La gara è in equilibrio fino alla fine quando tre triple di Frison provocano l’allungo che potrebbe risultare decisivo. Una schiacciata di Gennari porta al più 5 (73-78) ma ancora una volta la squadra biancorossa torna a casa con una sconfitta che risulta beffarda.

Sabato si ritorna al Palanguissola, alle 21, per affrontare Torino, seconda in classifica.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca