Provincia

Castelvetro, famiglia di indiani intossicati dal monossido

15 dicembre 2012

Quattro persone di nazionalità indiana, tra le quali un bambino, ieri sera sono state trasportate all’ospedale per un’intossicazione da monossido di carbonio. I componenti della famiglia, residente a Castelvetro, hanno accusato i malesseri tipici del gas killer. La fuga potrebbe essere scaturita dal malfunzionamento di una stufa. Sul posto le ambulanze, i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola. Tutti gli intossicati sono stati trasferiti alla camera iperbarica dell ospedale di Fidenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val D'Arda