Minaccia di darsi fuoco davanti alla ditta per cui lavorava. Tunisino salvato

21 Febbraio 2013

Voleva compiere un gesto eclatante, incendiarsi di fronte all’azienda piacentina dove lavorava e che, a suo dire, gli doveva ancora dei soldi. Il 42enne questa mattina ha avvisato le forze dell’ordine delle sue intenzioni e dopo si è recato davanti ad una ditta di via dell’Anselma. Gli agenti hanno trovato il tunisino cosparso di alcool e con un accendino in mano, pronto a darsi fuoco. Dopo una breve colluttazione l’uomo si è arreso e ha lasciato che gli agenti lo salvassero.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà