Primo maggio: sciopero e presidio davanti alla Vetreria Borgonovo

01 Maggio 2013

20130501-103642.jpg

E’ un primo maggio all’insegna della protesta quello organizzato dalle sigle sindacali presenti alla Vetreria di Borgonovo, che da questa mattina alle 5 si sono radunate davanti ai cancelli per manifestare contro la decisione dell’azienda di non sospendere l’attività anche in occasione della Festa dei lavoratori. Una scelta alla quale i 140 dipendenti hanno reagito incrociando le braccia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà