Viale Sant’Ambrogio, alpini: “Siamo senza elettricità e bagni”

10 Maggio 2013

Niente luce, acqua e bagni chimici: gli alpini accampati in viale Sant Ambrogio non avevano mai vissuto un’adunata nazionale con questi disagi. Una colpa che le penne nere non imputano ai piacentini, che si sono messi a loro completa disposizione, ma all’organizzazione del Comune: “ Ci hanno detto che qui siamo abusivi ma in tutte le città dove siamo andati la regola è che si mette la tenda dove si riesce e l’amministrazione si preoccupa di fornire i servizi – hanno spiegato – qui manca tutto, solo grazie alla gentilezza dei cittadini, ottime persone, siamo riusciti ad avere acqua ed elettricità”.
Gli alpini lamentano inoltre l’assenza dei servizi igienici, un disagio in particolare per le donne: “Abbiamo speso dei soldi per venire qua, mangeremo nei bar e nei ristoranti della città, contribuendo alla sua economia, in cambio chiediamo che gli organizzatori rendano agevole il nostro soggiorno”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà