Detenuto si ustiona in cella: trasportato a Parma in gravi condizioni

11 Agosto 2013


E’ stato trasportato d’urgenza a Parma, un detenuto che, quest’oggi, all’interno della sua cella nel carcere delle Novate, si è procurato ustioni sul 40 per cento del corpo. L’episodio si è verificato nel pomeriggio, intorno alle 17 quando, per cause ancora da chiarire, l’uomo sarebbe stato investito da una forte fiammata proveniente da una bomboletta a gas: si tratta dell’attrezzatura utilizzata all’interno della prigione per la cottura dei cibi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà