Pastore tedesco sbrana una cagnolina e ferisce il suo padrone

24 Settembre 2013

20130923-234516.jpg

Cagnolina meticcia sbranata a morte e padrone azzannato a un braccio e al collo. Entrambi sono finiti sotto le fauci di un pastore tedesco inferocito che si aggirava libero per strada a Podenzano.
Un 60enne, intervenuto per difendere la sua cagnolina, è stato trasportato all’ospedale e per guarire ne avrà almeno per un mese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Giorgio. Il proprietario del pastore tedesco ora rischia una denuncia per il malgoverno del suo cane e per lesioni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà