Indossano un costume per nascondere 600 euro di abbigliamento; due arresti

19 ottobre 2013

Si sono infilati due costumi sportivi da donna e hanno fatto incetta di abbigliamento per un valore complessivo di 600 euro; a chiedere l’intervento del radiomobile dei carabinieri, ieri mattina, è stato lo stesso titolare del punto vendita, situato alla periferia della città, dopo aver notato i movimenti sospetti e il cambio d’aspetto dei due ragazzi, improvvisamente più robusti di corporatura.

I giovani, due 22enni di origine romena senza fissa dimora, avevano preso di mira tute e scarpe da ginnastica, occultandole nei costumi, dopo aver staccato le placche antitaccheggio, rinvenute dai dipendenti nei camerini. Per entrambi sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE