Provincia

Tangenziale di San Giorgio, cantiere bloccato dal Cipe

9 novembre 2013

20131108-232726.jpg

Il cantiere da 17 milioni di euro della tangenziale di San Giorgio, arrivato al 33 per cento del totale, rientra in una convenzione che il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha deciso ieri di stoppare, dopo due anni di blocco dei lavori. Un atto dovuto in rispetto a quanto previsto dalla normativa europea, quello del Cipe, al termine dei 24 mesi di proroga che erano subentrati allo scadere della convenzione tra Anas e Centropadane il 30 settembre 2011.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE