Provincia

La protesta di una 65enne: “Qui non c’è più niente da rubare”

16 novembre 2013

20131115-211747.jpg

Esasperata dai furti, Carla Ferrari, 65enne residente in via IV Novembre a Castelsangiovanni, ha scelto una forma di protesta del tutto singolare dopo che per ben tre volte i ladri si sono introdotti in casa sua portandole via tutto quanto era possibile rubare. Da qualche giorno le finestre della sua abitazione sono tappezzate di fogli con una scritta rossa attraverso i quali la donna si rivolge direttamente ai ladri avvertendoli che in casa sua ormai non resta più niente da portare via.
I particolari oggi su Libertà in edicola.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE