Provincia

Gazzola: ladri in fuga finiscono nel lago artificiale, arrestati

23 novembre 2013

20131123-190919.jpg
Due uomini dopo essersi introdotti in un’abitazione in località Canneto sopra, nel comune di Gazzola, sono stati inseguiti dai carabinieri di Rivergaro e la la loro fuga in automobile è finita in un laghetto artificiale; a lanciare l’allarme è stata una residente del posto che ha visto i malviventi mentre s’intrufolavano nella casa del vicino e ha prontamente avvertito il 112.
Le forze dell’ordine hanno intercettato la coppia mentre tentava di dileguarsi, ma il loro tentativo è andato a vuoto e, in prossimità di una curva, hanno perso il controllo del veicolo, finendo nell’acqua; uno dei due è riuscito a uscire dal bacino artificiale e ha cercato di scappare a piedi nei campi, ma è stato prontamente braccato da un militare, mentre l’altro è stato trasportato all’ospedale di Piacenza per lievi lesioni.
Entrambi sono stati arrestati.

20131123-210306.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE