Provincia

Quarto: caricano 15 quintali di gasolio sul furgone, 35enne braccato dai carabinieri

14 dicembre 2013

20131214-114522.jpg

Erano già riusciti a caricare 15 quintali di gasolio sul furgone, dopo averlo rubato a un’azienda agricola situata a Quarto di Gossolengo, ma la segnalazione del proprietario e il tempestivo intervento dei carabinieri ha fatto sì che il colpo andasse a vuoto e un 35enne albanese finisse nelle mani delle forze dell’ordine.

Il furto è stato sventato la scorsa notte; il titolare della ditta, intorno alle quattro, aveva notato dei movimenti sospetti nel cortile, vicino alla cisterna del gasolio. L’arrivo dei militari ha messo probabilmente in allarme i malviventi, che hanno abbandonato il furgone nelle vicinanze del luogo del furto e sono scappati per i campi circostanti; sul veicolo sono state rinvenute diverse taniche ricolme di gasolio, appena asportato dalla cisterna di stoccaggio, dopo averne forzato il tappo.

La perlustrazione alla ricerca dei ladri ha dato presto un risultato: poche centinaia di metri distante, nascosto in auto al buio, i carabinieri hanno individuato un albanese di 35 anni, pregiudicato per numerosi reati di furto e in possesso di arnesi da scasso. L’uomo è stato inoltre riconosciuto come la persona che poche ore prima, in altra località, stava parlando con un uomo, sceso proprio dal furgone abbandonato.

L’albanese è stato denunciato per tentato furto in concorso con persone al momento ignote, per la ricettazione del furgone – nel frattempo accertato essere stato rubato a Piacenza nella stessa notte – e per porto di arnesi da scasso. Tutta la refurtiva è stata restituita ai proprietari.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE