Cade per una buca in via Illica, il Comune dovrà risarcire 136mila euro

05 Marzo 2014

20140305-080942.jpg

Una buca in via Illica costerà al comune di Piacenza 136mila euro di risarcimento danni. La somma sarà versata ad una piacentina di 68 anni che nel 2009 era caduta mentre percorreva in bicicletta la strada del centro storico.
La donna, in seguito alle lesioni alla schiena riportate nell’incidente, era stata sottoposta ad un intervento chirurgico e poi ad una riabilitazione. Si era dunque rivolta all’avvocato Francesca Cilli per far causa al Comune dato che il fatto, a suo dire, era stato causato dalle cattive condizioni in cui versava via Illica. Il giudice le ha dato ragione: la condanna prevede il pagamento alla donna di 136mila euro, oltre a 3mila euro per le spese processuali.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà