Viaggiavano sull’auto rubata a un 75enne con arnesi da scasso: due denunciati

07 Marzo 2014

arnesi da scasso

Custodivano sull’auto rubata numerosi arnesi da scasso: nei guai sono finiti un 20enne di Calendasco e un 46enne residente in città, entrambi con precedenti specifici, denunciati dai carabinieri per ricettazione e porto di oggetti atti allo scasso.
I due sono stati intercettati nel tardo pomeriggio di ieri da una pattuglia in via Lungo Po a Cremona, nei pressi di un noto locale: nel corso del controllo è emerso che la vettura era proprietà di un 75enne piacentino, vittima di un furto andato a segno tre giorni fa.
Gli arnesi, probabilmente detenuti con l’obiettivo di colpire abitazioni o veicoli, sono stati sequestrati, mentre l’auto è stata riconsegnata al legittimo proprietario. Per loro sono inoltre state avviate le procedure per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Cremona.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà