Battaglia ai furti, in campo 40 pattuglie private. Dosi: “Interverremo in stazione”

12 Marzo 2014

foto (1)

L’accordo tra le forze dell’ordine piacentine e gli istituti di vigilanza di città e provincia è stato ufficializzato questa mattina in Prefettura: l’obiettivo di “Mille occhi sulla città”, già annunciato in precedenza, è quello di contrastare l’emergenza furti puntando su una stretta collaborazione tra tutte le forze dell’ordine e una quarantina di vigilanti attivi sul territorio.

All’attenzione del prefetto Anna Palombi e del sindaco di Piacenza anche il problema sicurezza nella zona della stazione ferroviaria, recentemente colpita da preoccupanti episodi di criminalità: “Stiamo valutando vari progetti per migliorare la situazione del parcheggio, tra cui un’illuminazione adeguata, ma la proprietà non è comunale e stiamo incontrando vari ostacoli, che cercheremo di superare” ha commentato il primo cittadino.

In quanto all’incontro chiesto dall’Associazione Pendolari all’amministrazione, Dosi ha confermato la sua disponibilità: “Sulla situazione dei parcheggi in stazione le richieste sono legittime, ma bisogna tener conto anche di tutte le cose fatte finora – ha precisato il sindaco -; facendo un confronto con altre città sono ben poche quelle che possono garantire mille spazi auto a disposizione di chi utilizza il treno per viaggiare”.

)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà