Serie D: tifosi indisciplinati, nuove multe per Piacenza e Pro Piacenza

02 Aprile 2014

Alzano Cene - Piacenza

Nuova pesante sanzione per il Piacenza Calcio: la società dei fratelli Gatti è stata punita con 2.500 euro di ammenda e la diffida, dopo quanto accaduto nel corso del match di Inveruno di domenica scorsa: “durante l’intervallo – recita il comunicato della Federazione – tra il primo e il secondo tempo, i sostenitori si sono resi protagonisti del lancio di bottigliette e bicchieri a bordo campo”. Non è finita: la sanzione è conseguenza anche dei “cori comportanti denigrzione per motivi di colore all’indirizzo di due calciatori della squadra ospitante”.

Guai anche per il Pro Piacenza: la società rossonera dovrà sborsare 500 euro. Puniti, in questo caso, “gli sputi indirizzati al direttore di gara da parte dei tifosi che comunque no lo attingevano” si legge sul comunicato.

Pro Piacenza-Legnago

© Copyright 2021 Editoriale Libertà