In auto con 40 grammi di cocaina: 21enne condannato a 2 anni e 6 mesi

23 Aprile 2014

Carabinieri di notte (2)

E’ stato condannato a due anni e sei mesi, pena sospesa, il 21enne tunisino arrestato il 24 settembre scorso dai carabinieri, perché trovato in possesso di 40 grammi di cocaina.

Il controllo era scattato alle 20.30 sulle strade di San Nicolò: lo straniero viaggiava a bordo di un’auto in compagnia di un connazionale di 22 anni, quando i militari hanno bloccato e perquisito il veicolo. Sotto il sedile del passeggero è stata trovata l’ingente quantità di droga, che ha fatto scattare le manette per entrambi i giovani, con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Il 21enne ha rivendicato la proprietà della cocaina, mentre l’altro accusato si è detto estraneo ai fatti, ed è quindi stato assolto dalle accuse.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà