Raso al suolo il boschetto di viale Malta, è degrado

05 Giugno 2014

20140604-211153.jpg

Il drastico e contestato taglio del boschetto nel parcheggio di viale Malta ha svelato una serie di caseggiati demaniali in gravi condizioni, molto degradati, ricettacolo di sporcizia e fonte di insicurezza per possibili utilizzi abusivi. Così il sindaco Paolo Dosi ha scritto al Demanio chiedendo manutenzioni e controlli periodici su tutti i beni di sua pertinenza in città. E intanto c’è chi, fra gli abitanti della zona, si offre di acquistare alberi per ripiantumare l’area.
I dettagli sul quotidiano Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà