Aggressione all’ex moglie alle Poste: 64enne arrestato

24 Giugno 2014

poste

È finito in manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia l’uomo di 64 anni che venerdì scorso ha aggredito l’ex moglie alle Poste di San Lazzaro, colpendola con una testata al volto. L’episodio era avvenuto alle 10 di mattina, di fronte a numerosi cittadini, rimasti sbigottiti di fronte alla violenza che è costata alla vittima 25 giorni di prognosi ospedaliera. Subito dopo l’aggressione il 64enne, originario della Sicilia e separato dalla donna dal 2013, si era dileguato. Sul posto è intervenuta la polizia che ha avviato le indagini: ne è emerso un quadro di disagio che proseguiva da diverso tempo.
In passato erano già state segnalate alle forze dell’ordine situazioni di violenza in famiglia: per l’uomo, pregiudicato, è stata quindi disposta la misura cautelare in carcere e questa mattina è stato prelevato dagli uomini della squadra mobile dalla propria abitazione cittadina. Ora sarà trasferito alle Novate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà