Talents Cup: Simion-Bertazzo a razzo, Willwohl Omnium d’oro, exploit Zanardi

03 Luglio 2014

20140703-185810.jpg

La chiusura della Talents Cup è affidata al grande spettacolo dell’Americana conclusiva che fa registrare il trionfo della coppia italiana composta dai promettenti Paolo Simion e Liam Bertazzo.
La Talents Cup va così in archivio, ma le luci del velodromo Pavesi di Fiorenzuola torneranno ad accendersi il prossimo 14 luglio quando scatterà l’attesissima Sei Giorni delle Rose.

Notizia delle 19.15
Dopo la danese Dideriksen vincitrice dell’Omnim donne elite, in campo maschile il trionfo alla Talents Cup di Fiorenzuola, va al tedesco Willi Willwohl che la spunta grazie ad una prova sontuosa nella corsa a punti finale.

Nell’ultima giornata di gare arriva anche un successo che parla piacentino: lo ottiene Silvia Zanardi che, nell’Omnium femminile esordienti e allieve, precede la compagna di squadra nel Gruppo Sportivo Cadeo Carpaneto, la lodigiana Lucrezia Francolino.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori, Claudio Santi in testa, per una tre giorni che ha messo in mostra il meglio della velocità su due ruote giovanile.

20140703-185758.jpg

20140703-185803.jpg

20140703-185817.jpg

20140703-210637.jpg

20140703-210631.jpg

20140703-210625.jpg

20140703-210618.jpg

20140703-210612.jpg

20140703-210557.jpg

20140703-210541.jpg

20140703-210536.jpg

20140703-210522.jpg

20140703-210515.jpg

20140703-210509.jpg

20140703-210502.jpg

20140703-210455.jpg

20140703-210447.jpg

20140703-210440.jpg

20140703-210431.jpg

20140703-210426.jpg

20140703-210418.jpg

20140703-210410.jpg

20140703-210401.jpg

20140703-210354.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà