Aggredita in California: momenti di terrore per una 16enne piacentina

08 Agosto 2014 06:25

20140807-231913.jpg

Inseguita e aggredita per strada dall’altra parte del mondo. E’ successo in California, alle cinque del pomeriggio in un giorno di inizio agosto. Lei, piacentina di 16 anni, ha passato momenti di autentico terrore a Santa Barbara, dove da circa una settimana frequenta un istituto per imparare l’inglese. “Mia nipote è stata aggredita e braccata da un uomo sui 35 anni. E’ ancora molto spaventata”, ha raccontato il nonno della ragazza. L’uomo voleva farla salire con la forza sulla sua auto.
I dettagli oggi su Libertà

© Copyright 2024 Editoriale Libertà