Val Nure

Bomba d’acqua, Ferriere fa il conto dei danni: “Almeno 500mila euro”

16 ottobre 2014

Immagine

Il Consiglio dei Ministri ha chiesto al Ministro dell’Economia e delle Finanze Pietro Carlo Padoan di disporre il differimento dei termini del versamento dei tributi statali nelle zone interessate dall’alluvione.
Il decreto individua i comuni nei quali i cittadini e le imprese potranno rinviare i pagamenti di imposte e tributi statali (Iva e altro), da effettuare entro la fine dell’anno. Per Piacenza si tratta di Bettola, Cerignale, Coli, Cortebrugnatella, Farini, Ferriere, Ottone.

Notizia delle 12 – Anche l’Alta Valnure fa i conti con i danni del maltempo dei giorni scorsi. E il totale è molto salato, non solo in termini economici. A Ferriere il Comune ha stimato in oltre 500mila euro la somma necessaria per gli interventi di ripristino dovuti a frane, smottamenti e cedimenti del manto stradale. “Anche se al primo posto delle nostre preoccupazioni – spiegano il sindaco Giovanni Malchiodi e il consigliere comunale Antonio Agogliati – ci sono le tante persone isolate a causa delle strade interrotte. Abbiamo già preso contatti con la Regione, ci è stato dato anche un primo stanziamento, ma il lavoro da fare è tantissimo e urgente”.

Problemi seri per le strade comunali verso Ciregna, Colla, Brugneto, Grondone, Casale e soprattutto Salsominore, dove il campo sportivo è stato quasi interamente invaso dai detriti. E poi ci sono le decine di cantine e garage invasi da fango, pietre e alberi, con i piccoli rivi lunedì diventati torrenti in piena. “I ferrieresi si rimboccheranno come sempre le maniche e supereranno anche queste difficoltà – concludono gli amministratori – ma una volta superata l’emergenza occorre insistere con Regione e governo per poter effettuare interventi di messa in sicurezza definitivi, altrimenti ogni anno saremo nelle stesse condizioni”.

Relazione generale danni maltempo Ferriere

danni maltempo ferriere ferriere danni ferriere maltempo frane ferriere 2 frane ferriere maltempo ferriere

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE