Piacenza

Furti in diminuzione in provincia: promosso il “controllo di vicinato”

16 ottobre 2014

furto-ladro-3

Si è tenuta questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune di Fiorenzuola d’Arda una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica cui hanno preso parte, oltre i componenti istituzionali, i sindaci dell’Unione via Emilia piacentina: Fiorenzuola, Alseno, Cadeo e Pontenure.

Nel corso dell’incontro, che si inserisce nel contesto delle riunioni di comitato che il prefetto sta tenendo in provincia in quanto ritiene prioritario ascoltare da vicino i problemi del territorio, i sindaci hanno evidenziato gli aspetti di criticità connessi alla sicurezza esistenti sui rispettivi territori.

Dall’analisi dei dati sull’andamento dei delitti, forniti ai sindaci, emerge che nel periodo 1.1.2014-30.9.2014, in raffronto con l’analogo periodo dello scorso anno, i delitti in generale sono diminuiti, così come i furti.

Sono state esaminate le iniziative avviate dai comuni, soprattutto quello di Cadeo, in tema di collaborazione dei cittadini con le Forze dell’ordine, attraverso il c.d. “controllo di vicinato” che consiste nel creare solidarietà tra vicini allo scopo di scongiurare eventuali fenomeni malavitosi attraverso segnalazioni alle forze di polizia.

Infine, il prefetto ha rammentato l’importanza della sottoscrizione dei protocolli di legalità antimafia, pregando i comuni di Alseno e Pontenure di valutare l’adesione a tale tipo di documento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE